CLASSIFICHE DOPO LA 2° TAPPA LA GRAN FONDO SCOPELLITI

CLASSIFICA A TEMPO GRAN FONDO

 

CLASSIFICA A PUNTI PER CATEGORIA GRAN FONDO

 

CLASSIFICA MAGLIA CICLAMINO A PUNTI GRAN FONDO

 

 

 

CLASSIFICA A TEMPO MEDIO FONDO

 

CLASSIFICA A PUNTI PER CATEGORIA MEDIO FONDO

 

CLASSIFICA MAGLIA VERDE A PUNTI MEDIO FONDO

 

 

 

CLASSIFICA A PUNTI TOP TEAM

 

 

 

TUTTI GLI ATLETI RITIRATI NELLA GRAN FONDO DELLA CERAMICA O NON PRESENTI E QUELLI RITIRATI O NON PRESENTI NELLA GRAN FONDO SCOPELLITI, NON SONO PRESENTI CON I PUNTI DI PARTECIPAZIONE PERCHE' SARANNO INSERITI NEL PERCORSO GRAN FONDO O MEDIO FONDO DOPO CHE SARANNO CLASSIFICATI NELLA GRAN FONDO SUCCESSIVA.

 

PERCORSO GRAN FONDO

LE MAGLIE SARANNO CONSEGNATE PER IL PERCORSO GRAN FONDO DOMENICA MATTINA AL RITIRO PACCHI GARA DELLA GRAN FONDO VALDEMONE.

 

PERCORSO MEDIO FONDO

LA MAGLIA PER IL LEADER A TEMPO, LA MAGLIA VERDE A PUNTI, LA MAGLIA LEADER DELLE DONNE SARANNO CONSEGNATE DOMENICA MATTINA ALLA GRAN FONDO VALDEMONE.

PER LE CATEGORIE I LEADER SARANNO CONTRADDISTINTI CON DEI NUMERI COLORATI ROSSI.

Conclusa splendidamente la 2° Tappa del circuito Coppa Sicilia

VILLA SAN GIOVANNI 4° trofeo giudice Antonino Scopelliti: Quasi quattrocento i partecipanti che hanno onorato la memoria dell’illustre Magistrato.

 

Si è svolta domenica 22 Marzo la quarta edizione della gara ciclistica su strada organizzata dalla CicloBikeVillese, valida come Campionato Italiano Interforze, Campionato Nazionale Acsi, Campionato Interregionale Sicilia e Calabria e Coppa Sicilia  Due percorsi la MedioFondo constava 82 KM  con 2000 metri di dislivello vinta dal reggino Salvatore Chiodo  della Asd Cicli Ilario,  mentre la GranFondo 112 KM con ben 2700 metri di dislivello vinta da Borrelli Antonio della Asd Team Cps. La gara ha avuto come madrina l’onorevole Rosanna Scopelliti, che ha dato il via alla manifestazione unitamente alle autorità locali.

La manifestazione ha avuto inoltre la partecipazione in qualità di testimonial dell’ex professionista reggino Sergio Laganà e del professionista Francesco Reda ,i quali hanno gareggiato in diversi Giri d’Italia , Tour de France e altre gare internazionali, gli stessi hanno definito il percorso semplicemente fantastico e ben organizzato. La manifestazione ha dato colore alle strade cittadine dei paesi limitrofi quali Scilla, Bagnara Calabra, San Roberto, vincitore cortovincitore cortoFiumara, Campo Calabro, luoghi ricchi di storia e di incantevole bellezza con affaccio sullo stretto di Messina, luoghi in cui la gente vedendo giungere i corridori provenienti anche dalla Sicilia, dalla Campania, dalla Basilicata e dalla Puglia incoraggiava i corridori attendendoli lungo tutto il percorso, nelle salite piu’ dure, nelle curve, affacciati sui balconi, in qualsiasi angolo pur di vederli per un  attimo.
Gli organizzatori Bova Antonio e Trovato Carmelo sono pienamente soddisfatti del lavoro svolto gli stessi ammettono <<< non è assolutamente facile organizzare una gara del genere, ci vuole anzitutto la sicurezza sulle strade garantita oltre che , dalla professionalità delle forze dell’ordine, anche dai 130 volontari delle varie associazioni di volontariato, e dalla Croce Rossa  e un plauso particolare va al club motociclistico“ Aquile del Sud ” i quali sono stati gli angeli custodi dei ciclisti “.
vincitore Lungovincitore LungoGli organizzatori continuano dicendo << la cosa piu’ bella è vedere le persone che si divertono, che sorridono , che applaudono , che incitano i corridori a non mollare questa è l’unica nostra soddisfazione dopo un duro lavoro durato diversi mesi. Noi siamo gente comune con l’unico obbiettivo di divertirci e fare divertire  > Che dire ancora di una manifestazione così bella , solamente quella di attenderla per l’anno 2016 .
Il Patron Catanzaro Sebastiano, fa un grosso applauso agli Organizzatori evidenziando, che si può migliorara ancora tanto in diversi aspetti della manifestazione, ma soprattutto la presenza di circa 200/250 atleti in più rispetto alla passata edizione fanno si, una crescita sostanziale del Circuito Coppa Sicilia, non solamente nell'isola siciliana ma anche al di fuori.

CLASSIFICHE DOPO LA 1° TAPPA LA GRAN FONDO DELLA CERAMICA

 

CLASSIFICA A TEMPO GRAN FONDO

 

CLASSIFICA A PUNTI PER CATEGORIA GRAN FONDO

 

CLASSIFICA MAGLIA CICLAMINO A PUNTI GRAN FONDO

 

 

 

CLASSIFICA A TEMPO MEDIO FONDO

 

CLASSIFICA A PUNTI PER CATEGORIA MEDIO FONDO

 

CLASSIFICA MAGLIA VERDE A PUNTI MEDIO FONDO

 

 

 

CLASSIFICA A PUNTI TOP TEAM

 

 

 

TUTTI GLI ATLETI RITIRATI NELLA GRAN FONDO DELLA CERAMICA NON SONO PRESENTI CON I PUNTI DI PARTECIPAZIONE PERCHE' SARANNO INSERITI NEL PERCORSO GRAN FONDO O MEDIO FONDO DOPO CHE SARANNO CLASSIFICATI NELLA GRAN FONDO IVAN SCOPELLITI O SUCCESSIVA.

 

PERCORSO GRAN FONDO

LE MAGLIE SARANNO CONSEGNATE PER IL PERCORSO GRAN FONDO SABATO POMERIGGIO E DOMENICA MATTINA AL RITIRO PACCHI GARA DELLA GRAN FONDO IVAN SCOPELLITI.

 

PERCORSO MEDIO FONDO

LA MAGLIA PER IL LEADER A TEMPO, LA MAGLIA VERDE A PUNTI, LA MAGLIA LEADER DELLE DONNE SARANNO CONSEGNATE SABATO POMERIGGIO O DOMENICA MATTINA ALLA GRAN FONDO IVAN SCOPELLITI.

PER LE CATEGORIE I LEADER SARANNO CONTRADDISTINTI CON DEI NUMERI COLORATI ROSSI.

 

 

TUTTO PRONTO PER LA 2° TAPPA DEL CIRCUITO COPPA SICILIA

TUTTO PRONTO PER LA 4° EDIZIONE DEL TROFEO IVAN SCOPELLITI

ANDATE A VISIONARE IL REGOLAMENTO http://coppasicilia.it/gf-scopelliti/

Grande successo per la 9° edizione della Gran fondo della Ceramica

 

Santo Stefano di Camastra

 

9° Gran Fondo della Ceramica Domenica, 15. Marzo 2015

Domenico Avallone e Maria Chiara Ficili vincono il 9° Granfondo della ceramica
L'agrigentino Avallone completa il percorso di 132 Km del Gran fondo in 3 ore, 58’ e 17’’. Nel Gf femminile la ragusana Ficili chiude in 4 ore, 39’ e 58’’. Nel Medio fondo vince il catanese Concetto Intagliato con il tempo di 3 ore, 3’ e 10’’ per i 107 Km del percorso.
É stato l’agrigentino Domenico Avallone a vincere la 9^ edizione del “Gran Fondo della Ceramica” di Santo Stefano di Camastra. Il ciclista del Team Lombardo Corse di Trapani ha coperto i 131 Km. del percorso in quasi  4 ore vincendo sugli altri rivali provenienti da tutta Italia.
Sul podio anche il catanese Salvatore Coco dell’ASD Monteserra di Viagrande (CT) arrivato secondo; sul terzo gradino è salito il calabrese, di Villa S. Giovanni, Salvatore Lo Faro del Team Lombardo Corse di Trapani.
Nella Gran Fondo di 132 chilometri i ciclisti in gara hanno affrontato le salite di San Fratello, Pettineo, Tusa e Monte San Cuomo (sopra gli 800 m. slm).
Per quanto riguarda la gara del Medio Fondo di 108 Km. Ha trionfato il catanese Concetto Intagliato della Master Sport Scordia (CT) che in poco più di 3 ore ha coperto il percorso arrivando davanti a Michele Genovese della Pad Zecchino di Siracusa (secondo classificato) e al ragusano Giovanni Firullo del Team Lombardo Corse di Tarpani (terzo classificato).
Nella categoria donne della Gran Fondo ha vinto Maria Chiara Ficili della squadra Amici del pedale di Scicli (Rg) con il tempo di 4 ore, 39’ e 58’’ arrivata davanti a Cettina Pontillo di Terme Vigliatore (ME) che correva per l’ ASD Team Bike Genesi di Venetico (ME). La ciclista ragusana oltre al primo posto vince i gran premi della montagna di Motta e Tusa.
Per quanto riguarda la gara del Medio Fondo di 108 Km. Ha trionfato l’atleta ennese Michela Sicurezza asd Agostiniana Enerwolf.
Il Gran Fondo della ceramica, organizzata dall’ ASD Bici Club Stefanese e patrocinata dal Comune di Santo Stefano di Camastra, oltre ad esser valida per il campionato nazionale, interregionale e di Coppa Sicilia di Gran fondo e Medio fondo, è valevole come prova del Circuito Scudetto Campano e del Circuito Regno delle due Sicilie Gf/Mf strada.

 

Gli Organizzatori ringraziano tutte le famiglie e gli atleti pervenuti da tutta la Sicilia, la Calabria e gran parte della Campania, è rinnovano l’inviato alla prossima edizione.
Grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco della Città della ceramica, Francesco Re, che ha ospitato la manifestazione sportiva. “È stata una festa dello Sport, di grande partecipazione, di grande accoglienza – dice Francesco Re – alla quale Santo Stefano ha saputo rispondere grazie alla generosità della sua gente e alla qualità dei servizi offerti da tutti gli esercizi commerciali”.

 

La 9^ edizione della Gran Fondo della ceramica, con i suoi oltre 482 partecipanti, ha confermato anche quest’anno l’attenzione che i ciclisti siciliani, e non solo, rivolgono a questo appuntamento organizzato dall’ASD Bici Club Stefanese dei patron Fausto e Sebastiano Catanzaro.

 

Vedi le Classifiche

 

 

Informazioni per il ritiro pacchi gara sia per gli abbonati che non abbonati

Buongiorno a tutti, oramai siamo prossiamo alla 9° edizione della Gran fondo della Ceramica, cortesemente sabato e domenica volevo chiedere a tutti al ritiro pacchi gara, che le società numerose delegassero una persona per il ritiro pacchi gara, portando con se tutti la tessera e per il noleggio dei chip la quota di 12,00 euro cadauno.
Per gli abbonati la stessa identica cosa devono portare con se la quota di 15,00 euro per l'aquisto del chip.Invece per chi ancora lo dovesse abilitare lo può fare sia sul campo di gara al costo di 10,00 euro o online sul sito della sdam al costo di 5,00 euro.

Ci siamo quasi sta per partire pa 7° edizione della Coppa Sicilia Gf/Mf Strada 2015

Sta per partire la 7° edizione della Coppa Sicilia Gran fondo Mediofondo Strada 2015 il prossimo 15 Marzo con la 9° edizione della Gran fondo della Ceramica, con un percorso rinnovato!La Prestigiosa nel 2014, in questa edizione cambio notevolmente le caratteristiche del percorso, con un percorso molto più impegnativo è pieno di paesaggi bellissimi. Andate a visionare tutti il regolamento, e le modalità d'iscrizione su www.biciclubstefanese.it

Entra anche tu nella storia sportiva del circuito Regno delle Due Sicilie

Il circuito granfondistico Regno delle Due Sicilie esordirà nella storia delle due ruote amatoriali, il prossimo 15 Marzo a Santo Stefano di Camastra, prima delle sei prove inserite nel calendario del circuito voluto dall’Asd Sapri Bussento.

 

Grazie alla sinergia nata con la famiglia Catanzaro e il circuito Coppa Sicilia, il comitato organizzatore del neonato circuito ha deciso di offrire agli abbonato della Coppa Sicilia l’opportunità di aderire al Regno delle Due Sicilie versando quale quota di adesione soltanto 10 euro.

 

leggi tutto ...

Comunicato Stampa per gli iscritti al Bici club Italiano ulteriori novità ed incentivi

leggi tutto ...

COMUNICATO ABBONAMENTO IN SCADENZE IL 31 GENNAIO 2015

ESSENDO IL 31 GENNAIO 2015 UN GIORNO FESTIVO, E' POSSIBILE EFFETTUARE L'ABBONAMENTO ENTRO IL 02 FEBBRAIO 2015.

 

IL COMITATO ORGANIZZATORE

 

 

« I più vecchi